Valeo

Welcome to the Valeo Group

Please select your country

Corporate website

map
scorri per vedere il sito italiano

I nostri numeri

Cifre chiave
fine dicembre 2018

1

Direzione Nazionale

4

Siti Produttivi rappresentanti i 4 Business Groups

2

Centri R&D

1145

Dipendenti

1

Sito Valeo Service Activity

54

Anni di attività nella nazione

La storia di Valeo in Italia è iniziata il 7 febbraio 1964 a Torino, quando la Société Anonyme Francaise du Ferodo (SAFF) decise di insediarsi nella Penisola per produrre gli innesti frizione destinati al primo equipaggiamento Fiat.

Il primo stabilimento fu costruito nel 1965 a Mondovì (Cuneo), sotto la Direzione Generale dell’ing. Carlo Donatelli, che, nel 1967 decise di trovare un nome commercialmente più incisivo e ispirandosi alle Epistole di Cicerone che. iniziavano con le espressioni “ Si vales bene est,  ego valeo” (“Se stai bene è una bella cosa, io sto bene”), scelse il nome VALEO.

Corto, facile da pronunciare in tutte le lingue e di buon auspicio, la denominazione della società è stata quindi modificata in “VALEO Società di Studio e di Produzione di Mondovì”. Il nome ha avuto subito un grande successo, infatti nel 1980, quando il Gruppo Valeo decise di darsi un’identità e un nome comune invece di essere associato ai differenti marchi che aveva fino a quel momento acquisito, scelse proprio quello della sua filiale italiana. In quell’occasione l’ing Donatelli commentò con orgoglio che “per la prima volta nella storia dell’umanità  era stato il figlio a dare il nome al padre e non viceversa”.

Nel 1966 iniziò la produzione e negli anni ‘70 Valeo si affermò sul mercato italiano del primo impianto e del ricambio quale leader nella produzione e nella vendita di innesti a frizione per autoveicoli, consolidando definitivamente il proprio assetto commerciale.

Nello stesso periodo, lo sviluppo della Società proseguì con la costituzione di Valeo Sud S.p.A. con sede a Ferentino (FR), per lo studio e la produzione di radiatori motore e apparecchi di climatizzazione per autoveicoli.

Nel breve periodo di 10 anni Valeo Sud S.p.A. riuscì a divenire la protagonista tecnica e industriale nel campo dei radiatori in Italia. Si venne così a creare il gruppo italiano di cui Valeo S.p.A. svolge tuttora il ruolo di capogruppo.

Nel 1973 viene acquisito il controllo di ELMA S.p.A., società specializzata nella fabbricazione di proiettori e gruppi ottici per autoveicoli nel territorio torinese. Nel maggio del 1974, sulla spinta dell’innovazione e di una crescente specializzazione, venne inaugurato il Centro Studi e Ricerche di Santena (Torino) per garantire ai clienti un prodotto sempre più tecnicamente avanzato e a prezzi competitivi. Ad oggi, il centro di Santena dispone delle tecniche e degli strumenti più avanzati per la progettazione, lo sviluppo e la sperimentazione dei prodotti del Gruppo.

Nel 1985 la sede sociale della Società  venne trasferita da Mondovì a Santena, mentre nel 1988 nacque Valeo Ricambi S.p.A., poi rinominata Valeo Service Italia.

Il successo e la crescita di Valeo Italia non si ferma e nel 1993 venne costruito lo stabilimento di Pianezza per l’illuminazione e nel 2000 venne acquisita la società Sylea, rafforzando il settore elettrico/elettronico.

Ad oggi, Valeo in Italia comprende 4 siti produttivi, di cui 3 stabilimenti in Piemonte e 1 nel Lazio, 3 centri di ricerca e 1 piattaforma di distribuzione.